Workshop

Categorie Workshop

     SEARCH FOR MOVEMENT IN ACTION
16/17 Marzo ore 10.00/17.00 (Break 1 ora)
Intensivo d’Improvvisazione e composizione sulla danza.
-Il Corpo in Danza-Il Corpo in Scena-
2 giorni di ricerca sul movimento attraverso il lavoro che Giuseppe Asaro propone sia a danzatori, attori e amanti del movimento.
La ricerca si basa su tecniche acquisite ed elaborate nel tempo, mettendo il focus sulla percezione e la capacità di attivare il proprio potenziale psico-motorio.

 

info: giuseppe_asaro@yahoo.it
costo: fr.160 (2 giorni 12 ore di lavoro)
per chi viene dall’estero € 100

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                          

 

 

 

 

flyer_jam_2018_email-1

flyer_jam_2018_email-2

———————————————————————————————————————–

Dialogo Relazionale 3° incontro

—————————————————————————————————–

——————————————————————————————————————

Dialogo Relazionale 1° incontro - senza termine
Dialogo Relazionale 2018

———————————————————————————————————————————————-

Per iscrizioni:

giuseppe_asaro@yahoo.it

Intensivo 2017—————————————————————————————————————————————–

——————————————————————————————————————————————

Senza titolo-1l

workshop intensivo
Lo sguardo nel teatro-danza tra occidente e oriente.

Condotto da Giovanna Summo

9/10 Settembre a Lugano

“Dove va il gesto la’ vanno gli occhi, dove vanno gli occhi la’ va la mente, dove va la mente la vanno le espressioni-emozioni, dove vanno le espressioni la’ va l’umore ( le sensazioni del pubblico)”.
Il teatro danza indiano, ed in particolare il Kutiyattam, fin dall’antico trattato del Natyashastra, ha sempre riconosciuto l’importanza degli occhi e dello sguardo nella rappesentazione scenica. Lo sguardo in connessione con il gesto fornisce la direzione, lo spazio e l’inensita’ dell’emozione nel descrivere e raccontare. Esistono precisi esercizi, che sviluppano questa competenza.
L’arte occidentale non ha questa tradizione, sebbene negli ultimi decenni, abbia mostrato un interesse sempre maggiore sull’ argomento, grazie alla ricerca scientifica che evidenzia l’importanza degli occhi nell’organizzazione del corpo e alla rivalutazione artistica dell’espressione del corpo in quanto tale. Funzione ed espressione dello sguardo.
La Contact Improvisation ha inizialmente negato la funzione visiva, sviluppando un ampio lavoro ad occhi chiusi, per poi riconquistarla in un’ equilibrata e rinnovata percezione.
Il metodo Stanislawskji-Strasberg lavorando sull’immaginazione e sulla memoria sensoriale, ha sviluppato la capacita’ creativa della visione, la capacita’ che lo sgualdo possiede nel “vedere oltre” ed immaginare l’inesistente.
Il workshop intende percorrere queste esperienze, acquisite da Giovanna Summo nel corso della sua lunga formazione tra occidente ed oriente, permettendo una conoscenza complessiva e globale dell’argomento.

Tecniche:
Contact Improvisation, Stanislawskij-Strasberg, Kutiyattam
————————–————————–————–
Giovanna Summo
Danzatrice-attrice, coreografa, si e’ formata all’accademia nazionale di danza di Roma, successivamente ha studiato con maestri della danza contemporanea, della contact Improvisation e del metodo stanislawskji-strasberg. Ha iniziato la sua carriera artistica nel 1979, nel campo della danza e del teatro, con esperienze nelle arti visive, nella lirica e nel cinema. La sua ricerca e’ incentrata sulla connessione ed interazione tra le arti, in direzione di una sintesi poetica. Negli ultimi anni si e’ interessata al teatro-danza indiano studiando il kutiyattam. Parallelamente all’attivita’ artistica ha sempre svolto attivita’ didattica rivolta a danzatori e attori.

Info e iscrizioni: giuseppe_asaro@yahoo.it      tel. 077 442 36 72

——————————————————————————————————————————————-

Instantean Composition

 

Il Workshop è aperto a chi ha già esperienza con il movimento  e sarà indirizzato all’arte dell’improvvisazione e la composizione istantanea,.

Il tema centrale sarà il “SOSTEGNO”, come lo si utilizza, in che modo e con quale capacità si sviluppa il sostegno da dare e ricevere durante un attimo improvvisato!

Saranno 2 giornate intense dove lavoreremo per preparare il corpo a Danzare con il metodo Feldenkrais e la Contact Improvisation.

 

Sabato dalle ore 10.00 alle 19.30

Domenica dalle ore 10.00 alle 18.00

costo :   2 giorni fr. 160- /  1 giorno fr. 100

si consiglia un pranzo al sacco.

Lo studio si trova in Via Professor Mariani 1a, 6600 Muralto ( dietro il cinema Rialto)

 

———————————————————————————————————————————————————————–

 

 

LAVORI IN CORSO 2016

 

Microsoft Word - Document2

 

12742017_579493822198422_4942486581863975846_n

 

RomaContact Locandina_nera_eng

 

 

 

 

 

 

 

 

Microsoft Word - humanita2 2015.docxMicrosoft Word - WORKSHOP SUMMER 2015.docx

 

 

 

 

 

 

flyer_jam_2015_4mmflyer_jam_2015_4mmVISITA IL SITO  www.ci-ticino.ch